#medicina, Alzheimer, neurologia, Ricerca Medica

Sempre più vicini ad una nuova terapia per l’Alzheimer

Immagine, Chris Schaffer, a sinistra, e Nozomi Nishimura, professori associati alla Meinig School of Biomedical Engineering. Credito: Lindsay France / Cornell University. Scoprendo il responsabile della diminuzione del flusso sanguigno nel cervello delle persone con Alzheimer,gli ingegneri biomedici della Cornell University hanno reso possibili nuove terapie promettenti per la malattia. Quando, dopo esserti sdraiato per un lungo periodo, ti… Continue reading Sempre più vicini ad una nuova terapia per l’Alzheimer

Annunci